....'Albo' del 1422....

 

Qui di seguito si riporta l'elenco dei capi maestri speziali di Siena del 1422, suddivisi per i tre terzieri della città (terzo di Città, terzo di San Martino e terzo di Camollia). Responsabile della stesura dell'elenco era il camarlengo dell'arte, che insieme a due rettori, governava l'arte per sei mesi. All'inizio di ogni semestre l'Arte di riuniva in assemblea (racholta generale), spesso nel chiostro della chiesa di San Cristoforo, ed eleggeva il suo 'consiglio direttivo', contestualmente si redigeva l'elenco degli iscritti abilitati ad esercitare l'arte. Il tutto veniva registrato ufficialmente da un notaio riconosciuto dal governo del Comune.

Dal testo del manoscritto dell’Archivio di Stato di Siena (Fondo: Arti No. 132 " Statuto dell' Arte degli speziali 1355-1542" Reg. membr. Leg in asse di c. 69 scritte), trascrizione di G. Cecchini e G. Prunai, pubblicata in Statuti Volgari Senesi, vol. I, R. Accademia Senese degli Intronati, R. Deputazione Toscana di Storia Patria - Sezione di Siena, Siena Lazzeri 1942 (segnatura Biblioteca Comunale degli Intronati: Bargagli Petrucci 545)

Qui apresso saranno scritti e' chapo maestri de l'arte della spetiaria di Siena, i quagli sono al tenpo di me Iachomino di Benedetto, .MCCCCXXII., chamarlengho della detta arte.


Città:
Antonio di Franciescho.
Pavolo di Giovanni.
Tofano di Stefano.
Antonio di Niccholo .
Antonio d'Anbruogio Ducci.
Matteio de Tile.
Iacomino di Benedetto.
Matteio di Giovanni.
Domenicho del Nero.
Domenicho di Ghuido.
Bartalomeio di maestro Domenico.
Nanni d'Antonio di Fantozzo.
Antonio di Tengoccio.
Ricciardo di ser Giovanni.
Giovanni di Bartalomeo.
Chusuc di Sencir di ser Iacomo.
Pietro di Salvestro da Cortona.
Lorenzo di (
illeggibile) da Cortona.
Cione di ser Giovanni.
Tedesco di ser Angniolo.
Iachomo di Pavolo di Giovanni.
Tomasso d'Antonio di Tantuccio.


S. Martino :
Buonaventura di Nofrio.
Lorenzo di Donato.
Martino di Niccholo .
Iacomo d Agniolo.
Pietro di Nofrio.
Nanni di Iacomo.
Antonio di maestro Lorenzo.
Antonio di Riccho.
Lorenzo d Antonio Acorto.
Piero di Bartolomeio.
Nicholo d'Antonio.
Michele di Filippo.
Pietro di Magio di Granchio.


Kamullia :
Nanni di Vieri.
Piero di lacomo.
Biago di Lonardo.
Agniolo d'Andrea.
Niccholo di ser Bartalo.
Giovanni di ser Minoccio.
Antonio di Landoccio.
Filippo di Piero.
Daniello di Neri.
Antonio di Nino.
Franciescho di Biago di maestro Fanti.
Veltorio d'Andreia.
Ghalgano di Corso.