Chiedi al tuo farmacista

torna alla pagina precedente torna all'indice
 

wpe1.jpg (15729 byte)Chi è il farmacista?
Il farmacista è un esperto della salute con una laurea universitaria, in Farmacia oppure in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche (CTF), che gli conferisce conoscenze specializzate sui farmaci, cosmesi e alimentazione. Per poter esercitare la professione di farmacista egli deve sostenere un esame di Stato che lo abilita alla professione.
Ma non finisce qui: il farmacista è un professionista che si mantiene costantemente aggiornato con corsi e conferenze specifiche e mediante la lettura di riviste specializzate.

Dove trovo un farmacista?
Ovviamente le famacie (private e comunali) sono i posti dove ci si aspetta di trovare un/una farmacista, col camice bianco ed il distintivo ufficiale (croce rossa e caduceo) . Tuttavia ci sono molti farmacisti meno 'visibili' che lavorano nelle Farmacie Ospedaliere, nelle AUSL. Inoltre molti laureati in farmacia o CTF lavorano in vari settori (ricerca, controllo qualià, produzione etc. etc.) delle industrie farmaceutiche.

Che aiuto posso aspettarmi dal farmacista?
Ti è mai capitato di andare in farmacia con una ricetta e non ricordare cosa ti ha detto il medico su come e quando prendere i farmaci che lui ti ha prescritto, o sugli effetti collaterali che potrebbe avere? Oppure ti sei scordato di dire al medico che stai gi^ prendendo un altro farmaco e non sai che puo' succedere?
Non lasciare la farmacia senza avere una risposta precisa a queste domande. Il farmacista è un professionista aggiornato della salute che ti può aiutare ad ottenere il meglio dalla terapia che ti è stata prescritta.

Ti è mai capitato di trovarti davanti ad uno scaffale in farmacia per comprare un prodotto per la cosmesi o per la alimentazione dietetico-sportiva o del tuo bambino e non riuscire scegliere cosa veramente ti serve perché non riesci a comprendere le indicazioni scritte sulla scatola?
Chiedi al farmacista, lui ha tutte le risposte che ti servono.

Oltre ai farmaci con obbligo di prescrizione medica ci sono moltissime medicine OTC (dall'inglese 'Over-The-Counter') che sono utilissime per curare lievi disturbi e sintomi e che non hanno obbligo di presentazione di una ricetta. Tuttavia, anche se non c'e' bisogno di sentire il parere di un medico per utilizzarle, esse possono essere pericolose se non usate correttamente oppure esse possono non essere adatte al problema di salute che vuoi risolvere.
Parla apertamente col farmacista del tuo problema. Lui, oltre ad essere obbligato al segreto professionale, può
1) ascoltando i sintomi che gli descrivi, aiutarti a decidere se è sufficiente trattare il disturbo da soli o è meglio andare dal medico
2) consigliarti su quale rimedio OTC scegliere
3) spiegarti come prendere il farmaco scelto e spiegarti i possibili effetti collaterali

Nello scegliere per te una medicazione senza obbligo di ricetta il farmacista considera i seguenti fattori:
1) i sintomi che gli descrivi e da quanto tempo li accusi
2) se hai già provato a risolvere il problema usando altri farmaci
3) se hai allergie o se c'è una gravidanza in corso
4) se stai prendendo altri farmaci per altri motivi, per evitare interazioni pericolose

CHIEDI AL TUO FARMACISTA, LUI HA LE RISPOSTE!